New
DE BLAAS Eugenio (Albano Laziale 1843 - Venezia 1931) View larger

154-9392

DE BLAAS Eugenio (Albano Laziale 1843 - Venezia 1931)

New product

1 Item

Warning: Last items in stock!

100,00 €

Dapprima allievo del padre all'accademia di Venezia, si formò successivamente a Roma (nel 1862 vinse il pensionato). Chiese e ottenne nel 1888 la cittadinanza italiana, stabilendosi a Venezia. Incominciò ad esporre nel 1866 e partecipò alle più importanti rassegne collettive in Italia e all'estero, conseguendo notevoli riconoscimenti. A Vienna, dove (1867) il dipinto Decamerone fu premiato con medaglia d'oro, seguirono Londra, Parigi, Berlino, Monaco, Bruxelles, Dresda e Pietroburgo.  In Italia partecipò all'Esposizione nazionale a Venezia nel 1881 (Ninetta, Burattini in convento) e nel 1887 all'Esposizione internazionale, sempre a Venezia, (Ninetta; cfr. 'L'Esposizione artistica nazionale illustrata', Venezia 1887, n. 26, pp. 205 s.); a Milano nel 1894 alle Esposizioni riunite di Brera (Ritratto di signora; cfr. 'L'Illustrazione italiana', 12 ag. 1894, fig. p. 97); a Torino all'Esposizione nazionale nel 1898 (Ritratto). Fu presente a tutte le Biennali di Venezia dalla prima (1895) alla decima (1912) e vi espose soprattutto ritratti. De Blaas insegnò all'accademia di belle arti di Venezia dal 1880 al 1890 (ebbe fra i suoi allievi Giovanni Zennaro, Noè Bordignon e Vittorio Tessari) e fu membro del consiglio accademico. Lettera autografa firmata, datata Venezia 6 Luglio 1910 diretta al gallerista Hautmann. "Al suo telegramma col quale Lei mi offriva cinquemila Lire nette pel mio quadro 'Una canzone della laguna', io risposi 'ultimo per me seimila', quindi non capisco la sua odierna. Io non vendo il quadro per meno di seimila, perciò le rimando l'assegno...". 1 p. in-8.

30 other products in the same category: