146-9104

VALERIANI Domenico (Firenze 1777 - ivi 1864)

New product

1 Item

Warning: Last items in stock!

120,00 €

Lettera autografa firmata dat. Firenze 11 settembre 1843, del letterato e Segretario dell’Accademia della Crusca, inviata al Prof. Ranieri Menici, professore di patologia chirurgica dell'Università di Pisa, nella quale ringrazia per il componimento poetico inviatogli da quest'ultimo. "da lei favorito di un secondo suo drammatico componimento...". "Quello che io posso dirle, sì è, che il componimento mi piace, sì per la bella verseggiatura, e sì per i pensieri e per le passioni...". Due p. in-8, su carta intestata dell'Accademia della Crusca. Domenico Valeriani, precettore di italiano e latino, si dedicò agli studi antiquari, in particolare sui reperti dell'antico Egitto e dell'Etruria, nella zona Chiusi. Si devono a lui gli "Argomenti" a corredo dell'edizione del Molini del 1827-1828 dell'"Orlando innamorato". Stimato dal Viesseux, di cui fu amico.

30 other products in the same category: