157-3694861459

SOMIS Giambattista (Torino 1763 - ivi 1839)

New product

1 Item

Warning: Last items in stock!

180,00 €

Bellissima lettera autografa firmata dell'insigne giurista e filologo piemontese diretta al figlio Ignazio, (indirizzo alla quarta con sig. in cer. rosso). Una pagina in-8 datata Torino Sabbato 31 Marzo 1821. Dopo aver raccomandato al figlio di placare il suo animo e ritrovare la necessaria serenità, traccia il quadro della situazione a Torino nel pieno dei Moti costituzionali del marzo. "La città di Torino è tranquillissima e te lo dico perché è il vero e perché tutte le botteghe sono aperte, e ognuno va e viene senza ombra di inquietudine. Certa cosa è che in Piemonte le parti son divise: i costituzionali hanno acquistato assai colla dichiarazione solenne del popolo genovese: che cosa sia per seguire Iddio lo sa. Noi siamo sudditi , servitori del Re e da lui beneficati: dunque sappiamo qual è il partito indicatoci dal nostro dovere. Per buona ventura siamo fuori dal pericolo di esporci contro coloro che non fossero dalla nostra etc...".

30 other products in the same category: