View larger

GIRAUD Giovanni (Roma 1776 - Napoli 1834)

New product

Componimento poetico (senza ind. di data ma ascrivibile alla prima metà dell'800) del commediografo e poeta autore di opere satiriche relative alla Roma pontificia dell'800. Titolo: 'Sonetto mandato dal Cavalier Giraud Poeta Classico agli eminentissimi in Conclave e firmato da Lui stesso'. Incipit: 'Turbine immenso già la terra scuote/E par del Tempio lacerato il velo/Umana forza alle cagioni ignote/Si oppone invan, se nol permette il Cielo/Le chiavi che da Pietro aveste in dote/Porporati custodi del vangelo/Non affidate in man di sacerdote/d'animo fiacco, o di soverchio zelo'. Una pagina in-4.