New
View larger

D'AMICO Silvio (Roma 1887 - ivi 1955)

New product

1 Item

Warning: Last items in stock!

190,00 €

Lunga (due pagine in-4 piene, su carta intestata 'La Tribuna - L'idea nazionale') e assai bella lettera dattiloscritta firmata, dat. Roma, 1 Marzo 1932 X, del grande critico teatrale allo storico e filosofo pugliese Salvatore Gaetani (1883-1967), del quale ha letto la commedia La bancarotta del Rosso (che, ad onta del severo giudizio, verrà pubblicata l'anno seguente): 'opera intelligente, di intenti sani, che asserisce una verità. Ma questa verità è del tempo nostro? La 'letteratura', la posa, il compiacimento verboso con cui il protagonista del lavoro compie certi gesti e cerca certe giustificazioni, a me paiono propri d'un mondo oggi tramontato, quello dell'ultimo anteguerra (e qui invece trovo che si parla della Radio!). di allora, e non di oggi, questo ambiente di oziosi estetizzanti, che citano Nietzsche e d'Annunzio'.'

30 other products in the same category: