145-698

FENZI Sebastiano (Firenze 1822 - ivi 1901)

New product

1 Item

Warning: Last items in stock!

200,00 €

Figlio di Orazio e fratello di Carlo, compì gli studi a Vienna. Poco versato nelle attività finanziarie, non seguì la tradizione di famiglia, ma si dedicò ad altre, svariate discipline: fondò il primo circolo ginnico di Firenze (1844), ideò e diresse la 'Rivista britannica' (1851-52), si cimentò nella poesia, dando alle stampe alcune raccolte di componimenti in inglese, lingua che ebbe modo di conoscere e padroneggiare nel corso di lunghi soggiorni a Londra (nel 1844 e nel biennio '48-'49), dove entrò in contatto con Giuseppe Mazzini. Ricoprì cariche pubbliche e fu promotore di numerose iniziative sociali: nel 1858 fu consigliere della Società per la strada ferrata Leopolda, nel '71 fece parte della commissione ministeriale per la perequazione dell'imposta fondiaria in Italia, nel '73 presidente della Federazione ginnastica italiana e nel '79 era Presidente del Comitato promotore per la costruzione della strada ferrata umbro-aretina a sezione ridotta. Ha pubblicato: English and italian fugitive verses and traslations (1860), Il moderno spiritismo (1880), La ginnastica (1886), Ginnastica igienica in camera (1888). Due lettere autografe firmate, senza indicazione di data, a Orazio Fenzi e a Cesare, su questioni letterarie. "La lettera di Padovani l'ha Della Ripa, va tradotta in italiano stanotte subito, messa a pulito e data alla stampa come ti verrà fatto sapere da Cesare Della Ripa sopradetto. In oltre va fatta la traduzione in italiano e francese dei documenti di Green, oltre alla mia apology...". 5 pp. in-8. Indirizzo al verso di una delle due lettere.

30 other products in the same category: