147-1766

CASSI Francesco (Pesaro 1778 - ivi 1846)

New product

1 Item

Warning: Last items in stock!

150,00 €

Bella lettera autografa firmata, dat. di Pesaro 3 Giugno 1824 del Conte, scrittore classicista, cugino di Giacomo Leopardi e allievo di Sebastiano Sanchini (che fu precettore del grande poeta recanatese), noto negli ambienti letterari dell'epoca per la traduzione della Pharsalia di Lucano (1826), diretta ad un amico cremasco. Nella prima parte gli raccomanda il genero: "Michele (Schiavini) recasi costì per avere il contento di rivedere la madre, lo zio, il fratello, le cognate, i nipoti, i congiunti e gli amici. Voi accoglietelo coll'usata vostra amorevolezza...". Nel post scriptum prega il corrispondente di fornirgli alcune notizie bibliografiche. "Mi sono perduta l'indicazione che mi favoriste dell'edizione delle tragedie del Monti accompagnate alla vita dell'autore e non ne ho potuto in conseguenza fare acquisto. Premendomi di possedere questo libro, vi prego di dare l'indicazione sud.a a Michele, onde mel compri in Milano...". Una p. in-8.

30 other products in the same category: