151-22711

BROCCHI Virgilio (Rieti 1876 - Genova 1961)

New product

1 Item

Warning: Last items in stock!

90,00 €

Narratore e saggista, fu autore di numerosi romanzi di tono brillante, oscillanti tra un sentimentalismo deamicisiano e l'eredità del verismo che ebbero largo successo.Tra leopere principali si ricordano: L'isola sonante, 1911; Mitì, 1917; Il posto nel mondo, 1920; Il destino in pugno, 1923; Netty, 1924; Fantasia di mezza estate, 1940; Il suggello di Satana, 1948. Scritto autografo firmato tit. 'La gran voce'. Articolo promozionale per la sua ultima fatica letteraria tit. La gran voce. Misteri, pubblicato nel 1940, data a cui ascrivere il testo. Incipit: "Novelle? No. Racconti? Nemmeno. Piuttosto romanzi brevi, o scorci di romanzo, non solamente per la loro ampiezza, ma soprattutto perché la vicenda che essi narrano o rappresentano non è né un'avventura né un caso, né un episodio; ma è un dramma in cui la vita si specchia, e i personaggi, uomini, donne, fanciulle, agiscono in pieno rilievo. Ho preferito denominarli cristianamente Misteri; 'misteri dell'amore materno', perché la realtà è la creta mortale di cui i miei personaggi sono plasmati, ma quasi divino, o almeno ardentemente spirituale, è il soffio che li ha fatti vivi e li colloca al di sopra della vita terrena in un'atmosfera astrale...". 1 p. in-4.

30 other products in the same category: