151-61756

MUZZI Luigi (Prato 1776 - Firenze 1865)

New product

1 Item

Warning: Last items in stock!

150,00 €

Poeta, letterato e didatta dalla vita avventurosa e sregolata (culminata in alcune vicende che gli costarono il carcere) fu socio corrispondente dell'Accademia della Crusca (1824) e coauditore per le lingue orientali nella Biblioteca Mediceo Laurenziana (1842). Autore di scritti di vario argomento, si cimentò in particolare nella lessicografia, pubblicando alcune significative opere, tra le quali Nuovo spoglio di vocaboli tratti da autori citati dagli Accademici della Crusca, (Bologna 1813); Picciola rivista al gran dizionario della lingua italiana che si stampa in Bologna, (ibid. 1819); Per un diverso sistema di compilare i vocabolari, (Firenze 1851), e nella didattica, con alcuni volumi che suscitarono interesse anche nel Foscolo (come testimoniato dal carteggio fra i due), tra cui  Nuovo metodo di imparare a leggere e a scrivere (Firenze 1820), e Sillabario secondo il metodo fonico pel magistero di leggere e scrivere (Firenze 1863). Due componimenti poetici autografi firmati (s.d.) preceduti da ampia Prefazione. Si tratta di due sonetti a carattere realistico-giocoso, circa un "Pedagogo da Prato a cui si da il nome di Fidenzio". Riportiamo l'incipit del primo sonetto. "Può fare il ciel! che un viso di marmotta,/Fetente e pidocchioso, un fa Pedante/Affamato, rabbioso ed ignorante/Morda i calcagni della gente dotta?...". Si fa certamente riferimento a Camillo Scroffa o Scrofa (Vicenza, 1526 o 1527-1565), Giureconsulto a Vicenza e a Venezia, realizzò intorno al 1550 un’insieme di composizioni scherzose intitolata "I cantici di Fidentio Glottochrysio Ludimagistro". L’opera, pubblicata nel 1562, imita in modo satirico i versi di un suo presunto maestro di grammatica dell’università di Padova, Pietro Giunti (o Pietro Fidenzio Giunteo da Montagnana), il quale avrebbe vergato insulse rime petrarchesche sotto il pomposo pseudonimo di Glottochrysius Petrus Fidentius Juncteus.2 pp. in-4.

30 other products in the same category: