151-9906

NOVARO Angiolo Silvio (Diano Marina 1866 - Oneglia 1938)

New product

1 Item

Warning: Last items in stock!

180,00 €

Illustre poeta ligure, intimo di Verga e D'Annunzio, traduttore de 'L'isola del tesoro'di Robert Louis Stevenson, e de La vita di Gesù di François Mauriac, fu nominato accademico d'Italia nel 1929. Lettera datt. firmata, Imperia, Casa Rossa, 6 novembre 1936-X, diretta al collega Giovanni Titta Rosa (1891-1972), relativa ad un articolo di critica letteraria pubblicato da quest'ultimo. "Il suo 'Panorama' apparso nella 'Lettura' racchiude la storia della nostra poesia di questi ultimi trent'anni in una sintesi chiara, acuta, serena. Per ciò appunto mi ha fatto senso vedermi accompagnato a Camillo Sbarbaro, che stimo e amo, ma dal cui spirito mi sento così lontano; e lo stesso dicasi dell'accostamento ai così detti 'crepuscolari'. Come ella abbia creduto di mescolarmi, sia pure con l'ombra di una riserva, con loro, davvero non so spiegarmi. Nei miei lavori meglio rappresentativi della mia natura di lirico, come 'Il Cestello', 'Il Fabbro Armonioso', 'Il Cuore Nascosto', 'Dio è qui', 'La madre di Gesù', c'è tanta luce, tanto azzurro e tanto amore; e un così appassionato, disperato attaccamento alla vita, e, pur attraverso qualche sfumatura di malinconia, tanta fede!...". Due pp. in-8, su carta int. E' unito biglietto da visita.

30 other products in the same category: