BEVILACQUA AROSTI Carlo (Padova 1803 - Ginevra 1875)

New product

1 Item

Warning: Last items in stock!

170,00 €

Lettera autografa firmata dat. Li 16 Genn 66 dell'uomo politico e filantropo veneto, tra i fondatori della Cassa di Risparmio di Bologna nel 1837, direttore del Liceo Filarmonico (in tale ambito divenne intimo di Rossini del quale fu esecutore testamentario) diretta a Giacomo Gallotti nella quale lo informa su un'operazione immobiliare che la Cassa di Risparmio sta progettando. "Nella settimana l'Amm.e della Cassa di Risparmio probabilmente (...) le sue idee per l'acquisto di un locale (...) e io sottoporrò gli 8 progetti avuti. Comprenderà tra questi tanti quello che si riattaccherebbe all'unione della propietà Arfelli-Silvani in Via Castiglione; quanto l'atto che consisterebbe nell'acquisto della propietà Silvani...". Tre pagine in-8.

30 other products in the same category: