149-2530

DE VECCHI Edmondo (n. San Remo 1892)

New product

1 Item

Warning: Last items in stock!

150,00 €

Lettera datt. con firma e data autografe, dat. Milano 10 ottobre 1932 del direttore d'orchestra, mutilato e decorato nella Grande Guerra, diretta all'Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra, nella quale denuncia il rinomato maestro Sergio Failoni (1890-1948) per condotta antifascista, allo scopo di prenderne il posto come direttore d'orchestra al Teatro alla Scala. "Il maestro Sergio Failoni chiamato a dirigere al Teatro alla Scala fu processato dal Tribunale di Firenze per diserzione ed ha mantenuto per tutti gli anni successivi un contegno anti-italiano. All'estero la sua deplorevole condotta antipatriottica esplode in concioni nauseanti...". Una p. in-4. Sono unite due lettere datt. firmate dell'Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra al Teatro alla Scala (1932), di raccomandazione per il De Vecchi (tre pp. in-4, su carta intestata) e una nota biografica ms.

30 other products in the same category: