New
GAVAZZENI Gianandrea (Bergamo 1909 - ivi 1996) View larger

153-2377

GAVAZZENI Gianandrea (Bergamo 1909 - ivi 1996)

New product

1 Item

Warning: Last items in stock!

220,00 €

Lettera datt. con firma e correzioni autografe, datata 24 aprile 1984 dell'illustre compositore, direttore d'orchestra e musicologo, direttore artistico del Teatro alla Scala dal 1966 al 1968, diretta al "dottor Stefanini" ex sindaco di Busseto e promotore del concorso internazionale Voci verdiane Città di Busseto (istituito nel 1961), nella quale lo ringrazia sentitamente per avergli inviato la fotocopia di una lettera scritta dal padre anni prima. "Sono stato molto occupato - "verdianamente" - !! alla Scala per la preparazione dei 'Lombardi'. Grazie per l'invio in fotocopia di quella lontana lettera di mio Padre, ansioso, allora, di vedermi venire "alla luce". E morì nel '39, a 54 anni, quando appena avevo diretto pochi concerti, e prima iniziassi la 'fortuna' teatrale, che lui aveva sempre auspicato...Curiosi gli itinerari epistolari: chi sa mai per quali canali affiorino...Ricordo bene l'onore che ebbi da Busseto quando Lei era Sindaco, e la bella cerimonia in Comune con la presenza di cari amici come Paolo Grassi, perduto, Bacchelli (da quasi tre anni in clinica, e dunque perduto anche lui), Wally e Wanda Toscanini...". 2 pp. in-4. E' unita fotocopia di lettera di Stefanini, dat. 3.4.1984. 2) Lettera dattiloscritta con firma e correzioni autografe, dat. 9 gennaio 1972, diretta a Carlo Rovelli, su questioni bibliografiche. "Le ho rinviato da Bergamo l'ultimo Nietzche di Adelphi. Vergogna che un editore tanto supponente mandi in giro esemplari in quegli stati...Vergognoso. Ora ne voglio una copia buona, ma faccia anche sapere all'editore che in compenso del disturbo che me ne è derivato (confezione, spedizione del pacchetto, spese postali, perdita di tempo di dover 'tagliare' le pagine della copia nuova) intendo avere il volume gratis, in omaggio. Maledetto il giorno (mezzo secolo addietro) che cominciai a comperar libri...mi han dato più arrabbiature che gioie...Altra cosa: tanto per cambiare è morto un vecchio caro amico (vedo sparire tutti: in due giorni, due del mio 'mondo' agonizzante: Nanni Falck, Titta Rosa...): Giovanni Titta Rosa (fu lui , nel '32, a passare il mio primo articolo alla Fiera Letteraria). Veda, quando possibile, di informarsi cosa intendono fare le figlie della biblioteca...". 1 p. in-4, carta int. Unita busta viaggiata. 3) Lettera dattiloscritta firmata, datata 28 marzo 1970 diretta a Carlo Rovelli (Liberia Hoepli). "La prego di inviare sul mio conto (Utet e Liviana) i due Metastasio di mio figlio, al dott. Bruno Boccia...". 1 p. in-8, unita busta viaggiata.

30 other products in the same category: