153-2011

MALIPIERO Riccardo (Milano 1914 - ivi 2003)

New product

1 Item

Warning: Last items in stock!

90,00 €

Figlio del violoncellista Riccardo (n. 1886 - m. 1975), fratello di Gian Francesco, si diplomò in pianoforte (1932) e in composizione (1937) seguendo per qualche tempo anche l'insegnamento dello zio. Fu tra i primi in Italia, nel 1945, ad adottare la tecnica dodecafonica. Diresse (1969-84) il liceo musicale di Varese. Saggista e critico musicale, scrisse i volumi Debussy (1948), Bach (1948), Guida alla dodecafonia (1961). Per il teatro compose Minnie la candida (1942); La donna è mobile (1957); l'opera televisiva Battono alla porta (1962) su testo di Dino Buzzati, poi in versione anche teatrale (1963). Per quanto riguarda la produzione sinfonica vanno segnalati le Prime sinfonie (1950), il Concerto per violino (1952), Nykteghersia (1962), Muttermusik (1965-66); per la musica da camera, il Quartetto n. 3 (1960) e Winterquintet (1976). Lettera dattiloscritta firmata datata Milano 29 giugno 1934 XII diretta a Roberto Piazza del Liceo Musicale di Bologna, nella quale propone una collaborazione artistica. "Come Ella avrà occasione di leggere sull'Annuario dell'Ufficio Concerti Moltrasio & Luzzatto, che sarà distribuito nel prossimo mese di luglio, il nostro Duo ha pienamente incontrato il favore del pubblico. Continuando pertanto la nostra attività concertistica, possiamo presentare alla S.V. tre tipi di programmi (come dall'allegato) tra i quali riteniamo debba essere agevole scegliere quello più adatto, in relazione al complesso dell'attività e dell'indirizzo artistico che la S. V. intende perseguire nella prossima stagione. Dei successi riportati precedentemente parlerà con sufficiente ampiezza il predetto Annuario; le critiche lusinghiere della migliore stampa ci fanno fiduciosi che la S.V. vorrà esaminare le nostre proposte...". 1 p. in-8, carta int.

30 other products in the same category: