Visualizza ingrandito

CALDERINI Marco (Torino 1850 - ivi 1941)

Nuovo prodotto

Lettera autografa firmata del pittore e critico d'arte piemontese, autore di paesaggi nei suoi molteplici aspetti, interpretò il genere secondo un linguaggio verista influenzato dalla pittura francese naturalista dell'epoca. Torino 18-2-(18)87, una pagina in-8, diretta al Senatore Pompeo Molmenti (1852-1928). o mi auguro di presto conoscerla di persona per meglio poterla ringraziare del mandatomi Delendae Venetiae . Conserver con gran piacere questo Suo ricordo, come condivido con amore il culto ragionevole, sebbene fervido, dell'antico. Si riferisce alle pagine scritte sulla Nuova Antologia, pubblicate in quei giorni dal Molmenti in difesa della citta' lagunare minacciata da interventi urbanistici invasivi volti a cambiarne l'antica struttura per ragioni di decoro e modernita'. Una pagina in-8. Lievi fioriture.