Giuseppe Chiarini (Arezzo 1833 - Roma 1908) Visualizza ingrandito

158yA

Giuseppe Chiarini (Arezzo 1833 - Roma 1908)

Nuovo prodotto

1 Articolo

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

400,00 €

Ampio e interessante manoscritto autografo di otto pagine in-4 su una colonna, con correzioni e cancellature autografe, dal titolo Delle lettere scelte di Pietro Giordani proposte alla gioventù, con un discorso di Filippo Ugolini (Barbera Bianchi e Comp., 1857). Si tratta della recensione al volume Lettere scelte di Pietro Giordani proposte alla gioventù, con un discorso di Filippo Ugolini. “L’ho veduto Maestà, il libretto delle Lettere scelte di Pietro Giordani stampate dal Barbera ad uso della gioventù con il discorso premessovi da Filippo Ugolini, e mi è parso lodabile pensiero essere stato nello stampatore che non fosser privi al tutto dell’utile di un cotal libro, com’è l’epistolario del Girolami, da desiderarsi che vada per le mani di ognuno, i moltissimi cui può non esser facile né opportuno di compensarsi i sette volumi di quello pubblicati dal Gussalli a Milano. Anco in generale mi è parsa ben fatta la scelta delle lettere, chi pensi che volendo offerirle alla gioventù come modelli in simil genere di scritture, era da guardare più che altro alla perfetta eleganza, e da imporsi alcune leggi da osservare, come di lasciar finora tutte le lettere che non fossero intere, o raccontassero alcun fatto o contenessero alcuna espressione ch’a giovinetti non fosse utile di mostrare (…) Quanto poi al discorso del’Ugolini premesso alle Lettere scelte io vorrei, Maestà, come lo commendo per il bene ch’è dice del Giordani scrittore oggi che tanto putridame il venerando suo nome, così poter commendarlo per tutte sue opinioni e per il modo di esporle. Dove anzi s’io guardo, e lo trovo in questo non troppo felice, e non so in quelle sempre convenire con lui”. Conclude “Di che io seriamente pensando, forte mi pento dell’ingiusta accusa portata contro li amici vostri, e dolente ve ne porgo mie scuse. Le quali purché siano accettate, volentieri prometto di mutar mia opinione quanto alla stima ch’io ho del Giordani. Ricomincio fin d’ora pieno d’orgoglio con vostra Maestà ‘Oh qu’ils sont petits les grands hommes!’ ed aggiungendoci ‘Oh come son grandi i mediocri!’ Maestà ho detto”.

30 other products in the same category: