Ambrosio Florido (Torino 1759 - 1838) Visualizza ingrandito

186yA

Ambrosio Florido (Torino 1759 - 1838)

Nuovo prodotto

1 Articolo

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

120,00 €

Lettera autografa firmata (senza indicazione di data) del letterato ed erudito, nella quale ringrazia i soci dell’Accademia degli Irrequieti di Chieri (Torino) per essere stato nominato membro della suddetta istituzione: “la scelta che di me faceste in vostro socio contradistinguendomi col sopranome L’astratto sensibile all’onore che quindi a me ne torna (…) Io ammiro tra di Voi personaggi dotati di acuto intendimento, di sagace ingegno, di vasta erudizione e patria, e straniera; personaggi versati nelle Bell’Arti, e nelle scienze, sacri al patrio genio, a Temi, a Pallade, alle Muse, personaggi, tra di cui io sarei un vero anser inter olores…”. Due pagine e mezzo in-4.

30 other products in the same category: