Visualizza ingrandito

159-29561

LIPPARINI Giuseppe (Bologna 1877 - ivi 1951)

Nuovo prodotto

Professore per molti anni di Storia dell'Arte nell'Accademia di Belle Arti di Bologna, collaborò ai principali giornali e periodici italiani con articoli di varia cultura, raccolti poi parzialmente in volume (Passeggiate, 1923; Divertimenti, 1930; ecc.). Pubblicò numerosi volumi di poesia e di narrativa, nei quali espresse, seppure attraverso influssi dannunziani, e, in minor misura pascoliani, una sua sensibilità paesistico-agreste. Notevoli, fra i primi, I canti di Mèlitta (1910); fra i secondi, I racconti di Cutigliano (1930). Numerosissime anche le sue pubblicazioni di carattere divulgativo e scolastico, che ebbero larga fortuna. Lettera autografa firmata, su cart. post. viaggiata dat. Bologna li 30 novembre 1905. "Ricevo il suo libro che mi si annunzia di grata e piacevole lettura. Delle parole gentili della dedica, e così dell'invio, la ringrazio assai...".