Visualizza ingrandito

ANGELICCHIO Francesco (Monterotondo 1921 - Roma 2009)

Nuovo prodotto

Lettera datt. con firma autografa delll'ecclesiastico originario di Monterotondo, primo italiano a far parte dell'Opus Dei, diretta al Dott. Ugo Piazza, in data Roma 31 gennaio 1967, nella quale gli scrive su certe questioni relative alla possibilità ""di avviare un'esperienza di teatro religioso in Italia, dove, è vero, non esiste nulla o quasi del genere"". ""Le confesso che sono imbarazzatissimo perché analoghe iniziative che sono state intraprese da gruppi cattolici e vigorosamente caldeggiate dal mio Ufficio (l'ultima è quella del 'Teatro Romeo' diretto da Crazio Costa) non hanno avuto purtroppo risultati positivi..."". Una pagina in-4, su carta int. 'Commissione della Conferenza Episcopale Italiana per le comunicazioni sociali'. Acclusa una lettera datt. con firma autografa del corrispondente Ugo Piazza, due pagine in-8 obl. (a cui è unita relativa busta).